archivio

Il Monte Bianco attraverso i suoi ghiacciai

dal 23 luglio al 25 luglio 2021

Un primo approccio all'alpinismo di alta quota, per vivere una esperienza sui ghiacciai del Monte Bianco, imparando a camminare con i ramponi ai piedi ed in cordata.
Ammirare un crepaccio, le spettacolari seraccate e le guglie granitiche, avvicinandosi alle famose vette che hanno fatto la storia dell'alpinismo. Un esperienza adatta a tutti gli escursionisti con esperienza di ramponi, piccozza e tratti di vie ferrate.

Difficoltà:

Principiante

Attraversamento di ghiacciai con l'uso di ramponi e piccozza, tratti di percorsi di vie ferrate.

Programma:

23 luglio
Rifugio Torino 3375- Rifugio Du Requin (2516 m)
Partenza da Courmayer, si prenderà la funivia Skway del Monte Bianco che porta a Punta Helbronner, dove con i ramponi ai piedi ed in cordata si inizia la traversata del ghiacciao della Valle Blanche, Si raggiunge la base dell'Aiguille du Midi e da lì si scende per il rifugio du Requin dove pernotteremo.
Dislivello in salita: 200 m.
Dislivello in discesa: 900 m
Tempi : ore 5,00

24 luglio
Rifugio du Requin ( 2516 m) – Rifugio Couvercle ( 2687 m.)
Dal Rifugio du Requin si scende lungo il ghiacciao della Mer de Glace per poi costeggiare il ghiacciao de Leschaux e risalire per sentiero al bordo del ghiacciaio del Talèfre, lungo tratti di via ferrata si raggiunge il rifugio del Couvercle ( 2687 m) dove pernotteremo con la magnifica vista sulla Nord delle Grands Jorasses.
Dislivello in salita: 300 m.
Dislivello in discesa: 200 m
Tempi : ore 5,00

25 luglio
Rifugio del Couvercle ( 2687 m.) - Montenvers (1909 m)- Chamonix
Dal Rifugio del Couvercle si riprende il ghiacciao della Mer de Glace e si arriva fino alla località Montenvers dove si prende il trenino che porta a Chamonix. Da Chamonix bus per Courmayer per riprendere le vetture.
Dislivello in salita: 100 m.
Dislivello in discesa: 800 m
Tempi : ore 4,00

Nei rifugi, mezza pensione.

Equipaggiamento:
  • Zaino minimo 40 litri
  • Scarponi da alpinismo (ramponabili o semi-ramponabili)
  • Piccozze
  • Ramponi
  • Imbracatura
  • Pila frontale, con batteria carica e una di ricambio duracel
  • Casco
  • Borraccia termica da 1.5 litri
  • Crema per il sole e per le labbra
  • Sacco lenzuolo od un lenzuolo singolo (se si dorme in rifugio)
  • Calze leggere e calze da sci o trekking, possibilmente 1 paio per il cambio
  • Completo intimo maglietta-calzamaglia per favorire la sudorazione
  • Un cambio maglietta della pelle
  • Maglia tipo dolcevita in pile leggero
  • Giacca a vento impermeabile
  • Piumino
  • Guanti in pile leggeri e 1 paio di guanti da sci pesanti
  • Cappello in pile e cappello da sole
  • Occhiali da sole
  • Completo impermeabile giacca-pantaloni tipo goretex
  • Barrette o frutta secca per il pranzo
  • Aspirina, Aulin, cerotti
  • Tessera C.A.I. (se posseduta)
  • asciugamano
Quota iscrizione:

La quota di partecipazione è di 200,00 € per persona (minimo 5 partecipanti). 250,00 € (4 partecipanti)


Conferma e pagamento acconto di 80,00 € entro e non oltre il giorno 10 luglio 2021

La quota di partecipazione include:
– prestazione della Guida Alpina
– utilizzo del materiale comune
– assicurazione in caso di recupero con elicottero

La quota non comprende:
– vitto e alloggio nei rifugi
– pranzo al sacco
– trasferimento con mezzi propri
– eventuali impianti di risalita o altri mezzi di trasporto
– spese della Guida, da suddividere tra i clienti

Iscrizione:

Iscrizione e informazioni per e-mail all’indirizzo: pasqualeguidaalpina@gmail.com o telefono +39 3497933893 o segreteria@prorockoutdoor.it o per telefono a +39 3349585828 o